Latest News
Latest News
Le proposte del gruppo Bareggio 2013 di implementare la manutenzione straordinaria di piazza Cavour con interventi sia sull’arredo urbano che sulla percorribilità pedonale non piacciano alla giunta Lonati. Il motivo? La manutenzione della piazza è già oggetto di studi per migliorarla anche dal punto di vista del confort. Ma il gruppo non ha gradito che gli sia stata rispedita indietro la proposta, che peraltro era basata sulle indicazioni raccolte con un sondaggio che ha coinvolto un centinaio di cittadini. «Entro la prossima primavera –afferma Davide Casorati di Bareggio 2013- la giunta terminerà il proprio mandato e nulla si sa di questi suoi studi. 

Sembra quasi che in vista della scadenza del mandato la giunta stia tentando di intraprendere iniziative per dare una parvenza di risposta a bisogni messi in un cassetto per anni: dall’abbattimento delle barriere architettoniche sulla piazza, alla viabilità. Più probabilmente il tentativo è illudere nuovamente i cittadini scrivendo le iniziative sulla piazza, e sulla viabilità, sul prossimo programma elettorale di Lonati. Poi, subito dopo le elezioni, in caso rielezione i progetti verranno rimessi nel cassetto, come insegna l’esperienza sull’ex cartiera; in caso di sconfitta, invece, gli stessi progetti saranno sbandierati come irrinunciabili». Non meno pungente è la consigliera comunale Monica Gibillini (Bareggio 2013). «È evidente -chiosa Gibillini– il fallimento della giunta Lonati sul versante della partecipazione. Basta un esempio per tutti: il sindaco convoca l’incontro per illustrare, ai commercianti interessati, le proposte progettuali sulla manutenzione straordinaria di via Madonna Pellegrina dopo aver inserito la stessa nel piano triennale delle opere pubbliche e perfino dopo che la giunta ha respinto le osservazioni dei commercianti stessi sullo studio di fattibilità! Ancora più scontento crea poi tutta la situazione se si pensa al fatto che non si sa come e quando i progetti sulle opere pubbliche verranno realizzati, visto che la giunta Lonati non è ancora riuscita a intervenire sulla riqualificazione energetica della scuola Collodi di S. Martino: progetto di punta 2016-2017 del PD, affisso per mesi alla vetrina della sua sede di piazza Cavour».

Lascia un commento