Latest News
Latest News
Monsignor Alessandro Maggiolini

L’11 novembre prossimo ricorrerà il decennale della morte di monsignor Alessandro Maggiolini, vescovo di Como. E la ricorrenza sarà degnamente celebrata dalla comunità. Infatti, grazie all’approvazione all’unanimità della mozione, proposta dai consiglieri comunali Ermes Garavaglia e Franco Capuano, sarà intestato un luogo proprio per ricordare l’illustre bareggese. Ma quale? La scelta definitiva non è stata ancora formulata, ma nell’incontro che il sindaco Giancarlo Lonati e il consigliere Garavaglia, che l’ha accompagnato, hanno avuto con Luciano Maggiolini, fratello del vescovo, per capire quale proposta potrebbe essere accettata dalla famiglia, sono state formalizzate due opzioni. Il sindaco ha proposto al fratello del vescovo due ipotesi: la prima l’intitolazione dell’oratorio di San Martino, la seconda il parco di via Piave, vicino alla casa dei Maggiolini.

“E’ evidente -afferma il consigliere Garavaglia– che la proposta dell’oratorio di San Martino è un’opzione la cui scelta non può dipendere dal consiglio comunale, ma dalla parrocchia. Per questo motivo ho interpellato don Luigi avvisandolo della questione, e chiedendogli di sentire il parere de consiglio pastorale. In ogni caso se la cosa non dovesse essere fattibile si procederà con l’opzione dell’intitolazione del parco. Su entrambe le proposte il fratello del vescovo si è dimostrato disponibile”.

Lascia un commento