Latest News
Latest News

Il question time? Un curioso optional, a sentire Sinistra di Sedriano. Sì, perché, a distanza di oltre tre mesi dalle sue proposte di modifica delle norme che regolano il question time, non ha ricevuto alcuna risposta. Un silenzio assoluto. Troppo per non prendere posizione. “Che si siano smarrite -attacca ironica SdS– nei meandri telematici e non abbiano raggiunto i destinatari? O che intimidite dal potere abbiano mestamente deciso di ripercorrere a ritroso il viaggio così baldanzosamente intrapreso mesi fa? O forse giacciono semi o totalmente sepolte da qualche parte, su qualche scrivania in attesa di qualcuno che, annoiato da un difficile sudoku, li degnerà distrattamente di una furtiva occhiata e meccanicamente li riporrà sotto altri fogli che ovviamente e a parer suo in(sindaca)bilmente rivestono maggior importanza o priorità? Cruciali, amletici dilemmi che solo il tempo potrà chiarire”.
Intanto osserva che nelle convocazioni del consiglio comunale a piè pagina viene genericamente indicato: question time dei cittadini senza alcun’altra indicazione. “Difficile capire -continua SdS– se ci sarà o meno, perché assomiglia molto alle varie ed eventuali di una qualsiasi assemblea condominiale o incontro, o riunione o similari consessi o al contrario vi sarà davvero ed il cui argomento sarà una incognita per tutti, tranne ovviamente per i fortunati destinatari, cioè i consiglieri comunali. I comuni mortali invece scarteranno questa sorpresa al momento fatidico in cui terminato, ad ora fonda il consiglio comunale, avranno modo di sapere chi ha presentato e cosa contiene il pacco. Abbiamo usato un tono un po’ canzonatorio per prenderci un po’ in giro, ma pensiamo che però qualcuno stia davvero prendendo per il naso qualcun altro. Per quanto sopra citato -chiusa SdS– non parteciperemo al question time di martedì 24 luglio, non tanto per protesta ma quanto per porre una seria riflessione sul vero significato di ‘democrazia partecipata’ che a quanto pare per il nostro sindaco è l’ennesimo specchietto per le allodole da utilizzare a suo piacimento”

Lascia un commento