Latest News
Latest News

L’amministrazione Cipriani sembra proprio che se li cerca i guai. Infatti, dopo il ricorso dell’ex sindaco Alfredo Celeste alla Corte dei Conti per l’area festa, anche Sinistra di Sedriano non ricevendo risposte alle sue richieste si è risolta di segnalare all’organismo il modus operandi della giunta comunale, a suo giudizio, imparziale e non corretto in merito al rinnovo del contratto con 2i Rete Gas S.p.A. SdS in questa nota che ricevo e pubblico spiega che “sono stati numerosi  i tentativi di richiamare l’attenzione generale e dei consiglieri in particolare sulla improvvida scelta dell’amministrazione nel rinnovare il contratto con 2i Rete Gas S.p.A., operata probabilmente senza un preventivo parere legale e in deroga a precise disposizioni legislative. Una decisione gravida di conseguenze economiche negative quantificabile in svariate centinaia di migliaia di euro per il mancato introito dei canoni concessori dovuti, ma non ancora incassati.
La sottoscrizione del nuovo accordo ha oggettivamente indebolito, a nostro giudizio, la posizione del Comune al punto di pregiudicare il positivo esito del contenzioso in essere. Difficoltà indirettamente confermata dal protrarsi della vertenza, a dispetto di un orientamento giurisprudenziale ormai consolidato e favorevole ai Comuni ricorrenti”. 

Lascia un commento