Latest News
Latest News
Mauro Bonfanti

La campagna elettorale si può concludere in tanti modi, ma Ermes Garavaglia, candidato a sindaco da Bareggio nel cuore e Gente di Bareggio, ha scelto forse la trama più originale e accattivante. Infatti ai tradizionali comizi, incontri  e contatti ha preferito il “valore del bello” nel segno stentoreo del baritono internazionale Mauro Bonfanti.  Una serata speciale in cui la politica cede il passo alle suggestioni della musica operistica per deliziare gli intervenuti e valorizzare il bello. L’appuntamento è per martedì 5 giugno, alle 21, nel centro polifunzionale M. L. King di via Gallina. Un evento all’insegna del recital operistico con il baritono Bonfanti e la partecipazione del coro da camera dell’associazione culturale “G. Verdi” di Mesero. Bonfanti è un baritono di statura internazionale. 
Infatti in oltre dieci  anni di attività professionale ha cantato in numerosi teatri nazionali ed internazionali, tra i quali si ricordano: Teatro del Maggio fiorentino (tre produzioni operistiche), Carlo Felice di Genova, Comunale di Bologna, Sala Nervi in Vaticano, Opera’ di Montecarlo, Opera’ de Nice, Opera di Shanghai, Opera di Canton,  Donizetti di Bergamo, Ponchielli di Cremona, Grande di Brescia, Sociale di Como, Fraschini di Pavia, Verdi di Pisa, Giglio di Lucca, Goldoni di Livorno, Municipale di Piacenza, Opera Giocosa di Savona, Sociale di Mantova, Verdi di Padova, Sociale di Rovigo, Le Muse di Ancona,  della Fortuna di Fano, Cilea di Reggio Calabria, Coccia di Novara e Marrucino di Chieti.

Tra i direttori d’orchestra, registi e cantanti che lo hanno diretto e con i quali ha collaborato, si ricordano: Renato Bruson, Enzo Dara, Andrea Bocelli, Bruno De Simone, Andrea Battistoni, Dmitri Jurowski, Sergio Alapont, Dimitra Theodossiou, Gianpaolo Bisanti, Christopher Franklin, Stefano Montanari, Jonathan Webb, Damiano Michieletto, Jean Luis Grinda, Filippo Crivelli, Beppe De Tomasi, Stefano Vizioli, Francesco Micheli,  Andrea Cigni, Alberto Veronesi, Lorenzo Bavaj, Daniele Agiman, Arnold Bosman, Marco Balderi, Franco Ripa di Meana, Michele Mirabella e Gianna Fratta.

Lascia un commento