Latest News
Latest News

La sperimentazione è finita e ora si passa alla fase operativa vera e propria. E sì, da settembre entrerà in funzione la spazzatrice meccanica che pulirà ben bene strade e parcheggi.  Un servizio all’altezza delle esigenze. Uno sforzo che vale la candela. Certo gli automobilisti sono chiamati alla collaborazione per far sì che, lasciando sgombri di veicoli vie e posteggi nei giorni stabiliti, si possa eseguire la pulizia. Multe salate per chi è duro d’orecchi e non si adegua al nuovo corso. Intanto in municipio sono soddisfatti per la realizzazione del progetto. “Finita la fase di sperimentazione -chiosa il sindaco Stefano Zancanaro-, che per la verità non ha suscitato alcun tipo di problema né generato reclami, iniziamo la fase operativa vera e propria.

Stiamo completando il posizionando dei cartelli di divieto di sosta temporanea nelle aree adibite a parcheggio cosicché dal mese di settembre non essendoci macchine parcheggiate la spazzatrice meccanica potrà raggiungere ogni angolo dei posteggi e delle strade comunali. L’obiettivo è raggiungere un livello di pulizia pressoché totale… Un piccolo sacrificio per un grande risultato”.

Lascia un commento