Latest News
Latest News
Tutti gridano che bisognare tagliare i costi della pubblica amministrazione, ma pochi lo fanno realmente. 
Sedriano invece ha già iniziato. Infatti è pronta a eliminare ogni indennità per il consiglio d’amministrazione della farmacia comunale e ridurre anche il numero dei componenti del collegio sindacale. 
Una scelta radicale in linea con la spending review, senza per questo pregiudicare l’efficienza e la funzionalità degli organismi. Si tratta di assegnare  il gettone di presenza anche al presidente del consiglio d’amministrazione dell’azienda farmaceutica, che prima percepiva un’indennità di 200 euro.

Il presidente viene quindi parificato agli altri membri dell’organismo che già introitavano soltanto il gettone di presenza. Seppoi si aggiunge che il collegio dei sindaci viene ridotto da tre a uno si capisce che il risparmio nei costi della gestione dell’azienda è tutt’altro che trascurabile. Certo non sono cifre astronomiche, ma è un segnale che si persegue la strada della razionalizzazione e contenimento delle spese.

Lascia un commento