Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News
Il circolo cittadino di Fratelli d’Italia in piena crisi quando l’unità sarebbe stata fondamentale in vista della campagna elettorale. Infatti il noto maestro Marco Polli, concertista internazionale e molto attivo culturalmente a Settimo Milanese,  ha lasciato Fratelli d’Italia, partito nel quale era stato in un primo momento nominato vicepresidente del circolo di Settimo, ed è approdato nella Lega. La scelta è la spia del forte malessere che sta vivendo il circolo sempre più incartato politicamente.
“Purtroppo Fratelli d’Italia ha messo in atto una strategia politica che non condivido, così come non mi riconosco più nella gestione dei rapporti sia esterni che interni al partito – ha spiegato Polli -. Non ritengo attuabile e tantomeno vincente chiamarsi fuori dalla coalizione il giorno dopo la definizione dell’accordo con tutto il centrodestra unito. Ho scelto, a questo punto di appoggiare la candidatura di Ruggiero Delvecchio, che ritengo adeguatamente preparato ed esperto per ricoprire il ruolo di sindaco e per affrontare le problematiche del nostro Comune. Lo farò entrando a far parte della Lega perché in questi anni credo abbia svolto egregiamente il suo ruolo all’opposizione e perché condivido il progetto per le elezioni che sta portando avanti da tempo con Forza Italia e la lista civica Oltre. Condivido la volontà di volere ottenere un risultato positivo alle prossime elezioni comunali”.
Il segretario cittadino della Lega  cittadina Luca Bulciaghi gli ha dato il benvenuto ufficiale: “Sono onorato della scelta di Marco, persona molto conosciuta e stimata a Settimo – ha dichiarato Bulciaghi -. Sono certo che saprà portare un valore aggiunto alla Lega e a tutta la nostra coalizione in questa campagna elettorale”.

Lascia un commento