Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

Certo che diffondere un comunicato stampa sul bilancio partecipato proprio quando il vicesindaco Davide Rossi è nella bufera per la vicenda dell’uso improprio del pass disabile non è sicuramente il migliore biglietto da visita dell’amministrazione comunale. Anzi, ma in municipio se n’è infischiano. Del resto la sensibilità politica dei 5 Stelle nel tempo è  diventata a geometria variabile e intervengono a seconda  se a trovarsi nelle rogne sono gli altri, o un esponente di primo piano del proprio gruppo. E si va avanti come se nulla fosse accaduto (al di là della furbizia o dell’ingenuità del vicesindaco) e ci si gingilla con la partecipazione e il coinvolgimento dei cittadini in un progetto che debutta per la prima volta a Sedriano, forse, per far dimenticare l’incidente di percorso in cui è inciampato il vicesindaco. E così l’assessora Elisabetta Alì  informa che “i quattro progetti finalisti del bilancio partecipato saranno presentati alla cittadinanza martedì 7 maggio.

Le votazioni sono previste per la settimana dal 20 al 26 maggio. La riqualificazione delle aree cani esistenti sul territorio comunale (corso Europa, via Picasso, via Isonzo): un progetto dal titolo ‘Ci siamo anche noi’ promosso da Valentina Ceccarelli  per conto della Consulta per la tutela dei diritti degli animali. La riqualificazione del parco Arcobaleno antistante la scuola primaria di via Fagnani: un progetto dal titolo ‘Un parco 10 e lode’ promosso da Alessandra Grassi per conto dell’istituto comprensivo di Sedriano. Creare un punto di riferimento per i giovani e le famiglie e far conoscere il territorio sedrianese: un progetto dal titolo ‘Incentivare il modellismo nella provincia di Milano’ promosso da Monica Spadoni. Organizzare eventi teatrali e musicali a Sedriano: un progetto dal titolo ‘L’arte E’ Di Scena!’ promosso da Nadia Mazzucchelli. Queste sono le 4 proposte selezionate per il progetto “Partecipa Sedriano 2019” negli ambiti aree verdi – politiche giovanili, con il quale il Comune di Sedriano lancia per la prima volta a Sedriano il bilancio partecipato. Saranno i cittadini a votare il progetto che vorranno vedere realizzato. Il 7 maggio, in sala ‘Mario Costa’, i proponenti presenteranno alla cittadinanza la propria proposta, per poi avviare una campagna di comunicazione/promozione dei progetti fino alla votazione da parte dei cittadini. Potranno votare tutti i residenti a Sedriano che abbiano compiuto i 16 anni e sarà possibile dare la propria preferenza soltanto a 1 dei progetti. Le votazioni sono previste per la settimana dal 20 al 26 maggio in municipio e il 26 maggio direttamente alla scuola media Luigi Pirandello, in concomitanza con le elezioni europee. L’amministrazione comunale ha deciso di programmare la votazione dal 20 al 26 maggio per consentire, e soprattutto favorire, la più ampia partecipazione alla votazione da parte dei cittadini, obiettivo e scopo principale del progetto bilancio partecipato; i cittadini infatti saranno già chiamati al voto per le elezione europee e potranno anche beneficiare degli orari di apertura straordinaria degli uffici comunali”.

Lascia un commento