Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News
Egidio Stellardi
L’ex vicesindaco Egidio Stellardi (Io amo Bareggio) ritrova la vis polemica e inscrive anche al suo impegno i buoni risultati raggiunti nella raccolta differenziata nel 2017. Infatti Bareggio si è piazzata, stando alla graduatoria dei Comuni cicloni del 2017, al decimo posto per la raccolta differenziata. Una posizione di tutto rispetto che “se confrontata -afferma Stellardi–  anche con Comuni molto più piccoli di noi, che dovrebbero fisiologicamente dare risultati migliori del nostro, ci rende particolarmente orgogliosi. Godiamoci la posizione, ma non dimentico gli sforzi che hanno fatto e stanno facendo i cittadini bareggesi per ottenere questi risultati che finirò mai di ringraziarli”. Insomma Stellardi è compiaciuto per il risultato conseguito. E aggiunge orgoglioso.  “Segnalo inoltre che il dato di Bareggio 88,30%, è un valore depurato dalla percentuale di rifiuti abbandonati, e lasciati nei cestini stradali, altrimenti il valore “lordo” sarebbe del 92-93 %.

Ma si può migliorare, la precedente amministrazione, sindaco Lonati, aveva fatto alcune serate sul tema, direi le più partecipate in assoluto, dove in modo civile i cittadini hanno esposto domande e richieste alle quali è stata data puntuale risposta”. Non solo “L’amministrazione Lonati è stata additata -continua Stellardi– come quella poco trasparente, che non ha fatto nulla per il paese, ma in realtà, il nuovo bando della raccolta rifiuti ha portato ad un forte abbattimento del costo del servizio globalmente da € 1.900 mio a € 1.500 mio! Significa circa -23% sulla tariffa per i cittadini che tuttora segna una tariffa ancora positiva (dato 2018) per i cittadini del 17% rispetto al 2015″. Ma Stellardi mette le mani avanti e avvisa che tempi grami sono in arrivo. “Nel 2019 -attacca l’ex vicesindaco- il ‘buon governo’ del sindaco leghista Colombo invertirà la tendenza” tanto che, a suo dire,  ci si attesterà in un +12% circa, “perché -aggiunge- l’anno nuovo porterà a un aumento della tariffa raccolta rifiuti (Tari) del +4% sulle famiglie e circa +8% sulle aziende e negozianti (fonte commissione bilancio)”. Non è finita qui. E incalza con le domande. “Che fine ha fatto la raccolta puntuale -si chiede Stellardi– (processo intrapreso dall’amministrazione Lonati) che avrebbe migliorato le tariffe e le percentuali della raccolta premiando i cittadini che differenziano meglio? Da parte mia ho sempre sostenuto che è un argomento molto importante e trasversale a tutte le parti politiche, ma qualcuno non la pensava così, oggi osservo che sul tema al momento non è stato fatto di più di ciò che ha fatto la passata amministrazione! Si vede che abbiamo fatto le cose per bene! L’ambiente il cui viviamo è nostro dovere, gestirlo e mantenerlo pulito. Invito comunque i cittadini bareggesi a continuare sulla via intrapresa della differenziazione”.

Lascia un commento