Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News
Il 14 giugno si terrà la tanto attesa assemblea sull’area feste. Il coordinatore azzurro Danilo Patané in questa nota che che ricevo e pubblico chiede che il sindaco si faccia garante del dibattito senza filtri per evitare che l’incontro imbocchi un percorso a senso unico.    Apprendiamo che l’amministrazione ha previsto per il 14 giugno l’assemblea pubblica con argomento area feste o meglio identificata come area polifunzionale. Chiediamo a nome dei cittadini interessati a partecipare, senza distinzione di “razza di religione e di credo politico”, che il sindaco garantisca la possibilità di un contraddittorio in assemblea immediato e senza filtri anche mediante un moderatore, in modo tale da verificare se questi amministratori conoscono davvero la materia tale da poterla spiegare secondo il principio dell’imparzialità della pubblica amministrazione. Siccome siamo convinti che si tratterà di un monologo del sindaco o di qualche fine dicitore, impostato sulla retorica politica a 5stelle,  infarcito di verità di “comodo”, siamo alquanto scettici sulle reali possibilità che si possa avere un confronto civile pacato ragionato e sopratutto utile alla comprensione a 360 gradi della vicenda. 

In mancanza di esplicita garanzia di libero e democratico dibattito, si renderà necessaria una successiva ed ulteriore  convocazione libera e spontanea da parte dei cittadini ai quali andrà garantito il diritto alla conoscenza come primario diritto di democrazia e libertà, che oramai manca in questo Comune a far data dal novembre 2015. 

Lascia un commento