Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News
Linda Colombo
Ermes Garavaglia
Tutto rinviato al ballottaggio del 24 giugno. E a contendersi le chiavi del municipio sono Linda Colombo (26,18%), com’era pronosticato alla vigilia, ma con un risultato complessivo al di sotto delle aspettative, ed Ermes Garavaglia (21,86%) che con una campagna elettorale aggressiva e coinvolgente è riuscito a sorpassare, anche se per soli 27 voti, il sindaco uscente Giancarlo Lonati (21,46%) e giocarsi le sue chance al secondo turno. Adesso la partita è tutta da giocare e a fare la differenza saranno le alleanze che i tue contendenti riusciranno a mettere in campo. Il risultato di Garavaglia è sorprendente ed è la dimostrazione che quando si lavora nel territorio con costanza, passione e serietà sino a guadagnarsi la fiducia di intere categorie e di semplici cittadini, anche  senza partiti alle spalle, si può far bene. Quello che non ha fatto Lonati che con la politica della divisione (estromissione di Montani dalla maggioranza prima e incapacità di aggregare la sinistra dopo) e dell’immobilismo si è ritagliato la sconfitta. Ma la beffa è che ha allontanato Montani per tenersi la lista Io amo Bareggio che alla prova delle urne con il 4,36% non gli è stata di grande aiuto per non uscire di scena. Colombo che per gioventù e freschezza doveva essere la vera novità della tornata elettorale non ha raccolto come si pensava negli ambienti politici, nonostante che Salvini e Giorgetti venendo a Bareggio si siano spesi per lei. Sicuramente il crollo di Forza Italia (2,87%) non le ha giovato per guadagnare suffragi e distanziare a livelli di sicurezza l’avversario. Tuttavia un ruolo importante l’ha giocato l’astensionismo che è stato da record essendo andati alle urne meno del 50% e se si dovesse accentuare al secondo potrebbe diventare la variabile impazzita della sfida. Quel che è invece certo quasi il 51% dei voti espressi si è distribuito fra le forze che sono rimaste fuori dal ballottaggio e gli apparentamenti a questo punto saranno decisivi. Che partita giocheranno Monica Gibillini (9,42%) ed Enrico Montani (7,56%) ? A chi andranno i voti dei 5 Stelle (9,84%)? Il Pd (17,98%) terrà in frigorifero i suoi voti o cercherà di metterli a frutto? La partita è tutta ancora da giocare…

Lascia un commento