Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News
Danilo patané
Ricevo e pubblico questa nota del coordinatore azzurro Danilo Patané in merito alla sentenza sul lotto B dell’area feste.  
Considerato che: 
1. con la propria lettera dell’11 luglio 2016 il legale del Comune aveva prospettato già due anni fa la possibilità di trovare una soluzione bonaria e tombale per tutta la vicenda giudiziaria con le controparti a circa € 250.000 (fondi già accantonati in bilancio); 
2. questo sindaco e questa giunta hanno rifiutato la soluzione prospettata dal proprio legale sperando in sentenze che li hanno visti soccombenti nei confronti di quasi tutti i soggetti coinvolti; quindi: 
3. per il lotto A il Comune dovrà pagare € 420.000 oltre agli ulteriori interessi da aprile a seguire; 
4. per il lotto B ed al netto dei famosi 50.000 euro circa, il Comune dovrà pagare € 109.444,71, oltre agli ulteriori interessi successivi, avendo perso la causa originariamente intentata per un risarcimento richiesto di 70mila euro. 

5. in totale a oggi il Comune è chiamato a rispondere per € 529.444,71 oltre gli interessi successivi; non era forse meglio per il Comune accogliere la proposta del proprio legale, evitare l’appello per il lotto A (foriero di ulteriori spese) ed evitare di far pagare ai cittadini di Sedriano il maggior danno (erariale) di circa € 280.000? 
Se ci vengono a raccontare che per “guadagnare 42mila euro” di lavori non ad opera d’arte” ne spendono 280 mila, non avendo aderito alla transazione del luglio 2016, allora siamo di fronte a degli amministratori pubblici da cacciare con decorrenza immediata e che risponderanno assieme ai “fantastici commissari” del danno erariale provocato alla pubblica amministrazione. Aggiungiamo che questi “fenomeni a 5 stelle” hanno transennato l’area e non si capisce ancora il perché (fatte salve le aperture ad personam), mentre tutto il paese assiste al suo irrimediabile degrado di giorno in giorno e non si ha la benché minima idea di come poterla restituire al legittimo e auspicato utilizzo da parte dei sedrianesi; questo dimostra capacità di governo pari a zero da parte di Cipriani e compagni. Mentre in altri ambiti, vedi progetto e realizzazione marciapiede Mazzini, le idee sono state chiare sin dall’inizio e le realizzazioni fulminee. 
Conclusione: solo questo sindaco e questa giunta potranno dirsi soddisfatti di questo ennesimo fallimento. La matematica ci dice che questa giunta sta cagionando danni impressionanti a Sedriano e mancano ancora più di 2 anni e mezzo alla fine del loro mandato… al momento quindi andiamo incontro al disastro più completo “felici e contenti” e con tanti “like” sul profilo Facebook del sindaco… Cittadini e forze politiche di opposizione, svegliatevi e aprite gli occhi, siamo ancora in tempo a cacciare questa giunta dove tra le altre cose purtroppo e lo diciamo fatto salvo il nostro integerrimo garantismo, siedono ancora due imputati in un procedimento penale tuttora in essere.

Lascia un commento