Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News
Enrico Montani
Ma la Tari è diminuita come proclamato dall’amministrazione Lonati, oppure è solo propaganda elettorale? Enrico Montani (Voi con noi), consigliere comunale e candidato sindaco della lista, in questa nota che ricevo e pubblico obietta che la tariffa non è diminuita e per di più in alcuni casi aziende e cittadini hanno pagato più del dovuto. 
In questi giorni stiamo ricevendo gli avvisi di pagamento della Tari, tariffa rifiuti per l’anno 2018, e non vi è traccia dei consistenti vantaggi per le tasche dei cittadini, propagandati dall’amministrazione guidata dal sindaco Lonati. Non vi è traccia delle consistenti diminuzioni propagandate. La Tari rispetto all’anno 2014, non è diminuita come vogliono far credere il sindaco e il suo assessore. Anzi, da verifiche fatte su alcune utenze, emerge che cittadini e aziende nei cinque anni trascorsi hanno versato più di quanto avrebbero dovuto. Infatti, rapportando le tariffe ai costi annuali e a quelli dell’anno 2014, emerge che le utenze verificate hanno pagato più di quanto dovevano. 

Nel 2018 poi pagheremo come nel 2017. La tariffa non è diminuita. Dove sono finiti i clamorosi vantaggi per i cittadini promessi e proclamati dal sindaco? Per le tasche di cittadini e aziende, quale risultato hanno dato gli accertamenti che hanno anche riscosso critiche e perplessità? È ormai un fatto assodato che il sindaco Lonati sia inaffidabile, lo hanno capito tutti, propenso alla menzogna pur di raccogliere consenso. Per questo abbiamo chiesto la costituzione di una commissione di garanzia, per eseguire con dovere una verifica accurata dei conti Tari a garanzia dell’interesse collettivo. Come dovrebbe fare un buon amministratore nell’interesse di chi amministra. Come avrebbe dovuto fare Lonati. Noi l’interesse dei cittadini lo facciamo senza timore e segnaleremo la situazione anche all’autorità giudiziaria.

Lascia un commento