Latest News
Latest News
Ricevo e pubblico questo comunicato di Angelo Cipriani e Davide Rossi del Movimento 5 stelle.
In perfetto stile berlusconiano anche il PdL sedrianese tenta di recuperare terreno e avvia la sua propaganda elettorale  pubblicizzando un fantomatico “Piano di investimenti per il triennio 2013-2015”.
La prima domanda nasce spontanea… “perché l’attuale amministrazione con mandato in scadenza nella primavera 2014, si impegna con interventi che vanno oltre tale data?”
Certo, letto di getto l’articolo annuncia interventi encomiabili come la tanto agognata ristrutturazione della piscina comunale (€ 400.000), oppure la manutenzione delle scuole (€ 330.000), l’ampliamento della mensa scolastica (€ 500.000), il nuovo centro sportivo (€ 2.400.000)…  ma con quali soldi?
Non basta aver posizionato sul capo di chi verrà una spada di Damocle come la Villa Colombo, che costituirà una delle più sostanziali voci di costo per i prossimi bilanci comunali?

Oppure vogliamo essere talmente maliziosi da pensare che sapendo di non avere nessuna speranza di essere rieletti alle prossime elezioni, il PdL stia organizzando una sconcertante ritirata, lasciando dietro di se solo macerie e cenere?
In questo modo il prossimo ruolo di minoranza del centro-destra sedrianese è già ben impostato… sarà un gioco da ragazzi criticare chi non riuscirà e potrà portare avanti certi impegni…impegni presi con irresponsabilità e totale assenza di  senso di logica.
Un’altra perla è l’idea di investire € 500.000 sulla storica “Variante della SS11”, sulla quale per carità non abbiamo alcun pregiudizio ma, ci domandiamo come mai oggi si torni a parlare di variante della statale quando nel Pgt presentato a luglio, l’amministrazione aveva espresso intenzione di rendere edificabili lotti di terreno proprio sui quali dovrebbe nascere il progetto della variante.
Tutto sembra molto sconclusionato, tutto pare orientato a colpire ed attirare l’attenzione dei cittadini… per contro non si vede nemmeno l’ombra di un piano di investimenti ORGANICO che impegni forze e denaro pubblico nell’intento di organizzare qualcosa di utile e DEFINITIVO.
Si continuano ad apporre “pezze”, l’esempio eclatante è quello delle scuole, che cadono a pezzi, hanno impianti fatiscenti e dulcis in fundo, presentano coperture di amianto sulla testa dei nostri bambini… perché non si è mai voluto pensare ad un plesso scolastico UNICO, TUTTO NUOVO, alimentato con energie rinnovabili, in grado di recepire il totale afflusso degli studenti senza discriminare come sempre Roveda…
Vogliamo poi parlare del centro sportivo? Appena un anno fa si sono spesi tantissimi soldi per ristrutturare spogliatoi e campo di calcio ed oggi si vuole pensare ad un NUOVO centro sportivo?
Laddove c’è bisogno di NUOVO si ristruttura, laddove sarebbe opportuno ristrutturare/ampliare si crea del NUOVO… ebbene si, c’è molta confusione nelle teste dei nostri amministratori.
I cittadini a 5 stelle, stanno pensando a qualcosa di veramente innovativo, logico e congruo rispetto alle possibilità economiche del nostro paese… se volete sapere se e come è possibile realizzare un unico e nuovo plesso scolastico (dalla materna alle medie), se e come realizzare un centro polisportivo completo e funzionante, ovviamente senza sperperare denaro in opere di esclusiva immagine e dubbia utilità, partecipa attivamente e proponi anche tu le tue idee. Sedriano come dicemmo in uno dei nostri primi comunicati deve tornare ad essere il paese dei dedrianesi e non dei loro amministratori.
Amici del PdL e amici tutti, ci vediamo in consiglio comunale, sarà un piacere!!!

Lascia un commento