Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

Il premio “La ciliegia d’oro” è stato assegnato a Maria Meda, presidente dell’associazione Amici della Brughiera, per il suo prezioso impegno civico in oltre mezzo secolo di volontariato e di dedizione per il quartiere della Brughiera. La consegna dell’onorificenza istituita tre anni fa dall’amministrazione comunale è avvenuta domenica pomeriggio in piazza Cavour durante la festa delle ciliegie.

Maria Meda, classe 1941, si sposò nel 1963 con Mario Porro, autoctono della Brughiera. Dopo sette anni trascorsi a Cascina Croce in attesa che fosse ultimata la villetta dove abita tuttora, dal 1970 vive alla Brughiera.

Don Francesco Maggi, fondatore della parrocchia Madonna Pellegrina, le diede subito le chiavi dell’antica chiesetta edificata nel 1482 e da allora Maria se ne occupa come fosse casa sua. Da sempre organizza la festa del 15 agosto e tutti gli eventi che si tengono nel quartiere.

Per il suo impegno civico è chiamata da tutti “Sindaco della Brughiera” e per questo, oltre alla “Ciliegia d’oro”, le è stata consegnata anche una “fascia tricolore”.

“Siamo giunti – ha dichiarato il sindaco Linda Colombo – alla terza edizione del riconoscimento. Quest’anno abbiamo deciso di premiare Maria Meda, che da più di 50 anni è la figura di riferimento della Brughiera. A nome di tutta la cittadinanza, vogliamo ringraziarla per tutto quello che ha fatto e fa tuttora per il suo quartiere, dove ha contribuito a far crescere un bellissimo senso di comunità”.

Lascia un commento