Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

Il locale riunioni sbarrato alle case ex Gescal di via Fagnani non ha fermato gli ex occupanti abusivi. Infatti non hanno gettato la spugna davanti all’impossibilità di accedere nel locale, anzi hanno cercato di marcare la loro presenza nel modo più provocatorio possibile. Sì, perché l’altro giorno hanno appiccato fuoco a materiali facilmente infiammabili sotto l’androne di una delle palazzine. Un brutto gesto che non si capisce se per sfregio o per sfida ai residenti, che grazie alla loro denuncia pubblica hanno indotto l’Aler a intervenire e sigillare il salone. Ma i giovani occupanti, provenienti da paesi limitrofi, non si sono rassegnati, anche se scacciati. Si ritrovano ugualmente nelle adiacenze e forse spettano l’occasione giusta per ritornarvi da vincitori. Intanto si sono dilettati come piromani per lanciare un segnale forte e chiaro che non sono intenzionati ad abbandonare la scena.

Lascia un commento