Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News
La comunicazione digitale ha il grande pregio di essere veloce e agile, ma anche il grave limite di diffondere notizia false e riuscire con la reiterazione a renderle “vere”. Del resto, stando agli esperti, le ultime elezioni presidenziali americane sono state falsate dalle fake news. Un serio problema da non sottovalutare, che rischia di adulterare la stessa democrazia e trasformare tutto in un grande barnum fasullo in cui spariscono riferimenti e certezze. Una virtualità che ammorba e avvelena anche per vie del crescente deficit culturale. La Fondazione Giuseppe Baglio, sensibile al problema, ha organizzato per venerdì 30 novembre, alle 21, in sala conferenze del municipio, un incontro per spiegare ne segno del titolo della serata “Qualcuno era democristiano perché i comunisti mangiavano i bambini” la nascita e la diffusione delle fake news. 

Ne discuteranno Laura Bonfadini, esperta di Security, e Linda Nobile, digital & social media strategist / growth hacker; moderatrice Eleonora Montani, presidente della Fondazione Giuseppe Baglio; letture a cura di Ivana Marcioni.


Lascia un commento