Latest News
Latest News
Ivana Marcioni
Ricevo e pubblico questa nota del gruppo ViviAmo Vittuone a firma della consigliera Ivana Marcioni sulle modalità di convocazione della seduta consiliare.
Ancora una volta l’amministrazione Zancanaro si distingue per la scorrettezza istituzionale: il consiglio comunale (rinviato in precedenza a data da destinarsi) non viene comunicato con atto ufficiale e pubblicato sul sito istituzionale del Comune, ma in modo disinvolto e scorretto e cioè attraverso un articolo di giornale. Il settimanale Settegiorni, nella parte dedicata al consigliere Alberto Camerati, descrive e dettaglia l’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale convocato per il 4 luglio. Peccato, però, che i consiglieri non avessero ancora ricevuto all’uscita del giornale alcuna comunicazione in merito con quella data e, tantomeno, la convocazione.

Si prende atto che l’amministrazione preferisce informare prima la stampa e poi i consiglieri comunali di minoranza. Peraltro senza convocare i capigruppo e concordare la data, oltre a non convocare le commissioni, a non informare i cittadini di quello che succede in città… È evidente che a questa amministrazione non interessano il rispetto delle regole, la correttezza e, a questo punto, vien da credere che non sia interessata a Vittuone. La convocazione ufficiale del consiglio comunale è stata consegnata ai consiglieri comunali, alle 15, del 29 giugno, e riporta la data del 5 luglio, alle 19, con ben 15 punti da portare in discussione. Che si siano resi conto di aver fatto una gaffe? Ogni altro commento è superfluo.

Lascia un commento