Latest News
Latest News
L’anno scorso il falò di sant’Antonio è stato causa di diatribe che sono poi culminate in azioni legali. Infatti Sinistra di Sedriano, che aveva invano chiesto all’amministrazione comunale di non accendere il falò per via degli effetti inquinanti che la legna bruciando avrebbe provocato, è passata alle carte bollate. La vicenda per quel che si sa è tuttora in itinere. Non solo. Il Comune si è accollato costi per 8.400 euro. Ma quest’anno forse sarà un falò meno movimentato e magari della pace. Certo è che il Comune ha organizzato in collaborazione con Aps, Corpo musicale sedrianese, Iper Vittuone e Sedriano calcio l’evento che vedrà fra l’altro la partecipazione di don Luigi per la benedizione degli animali. L’appuntamento è per mercoledì 17 gennaio, alle 21, nel campo di proprietà comunale che si trova alle spalle del campo sportivo.

L’accesso all’area è possibile da via Don Puglisi e dai varchi di via Campo sportivo. Le auto possono sostare nel parcheggio del Bennet che resterà aperto sino all’una.

Lascia un commento