Latest News
Latest News
Forse i 21 profughi che la Prefettura ha in animo di mandare a Bareggio con progetto Cas (Centri di accoglienza straordinaria) non arriveranno entro la fine dell’anno essendo venuta meno l’emergenza. Ma la Lega nord non molla ugualmente sul referendum. Infatti è disposta a raccogliere le firme degli elettori (basta l’adesione del 10% degli elettori) per indirlo se l’amministrazione comunale non si decidesse ad avviare le procedure. Il Carroccio trova inaccettabile che si dia ospitalità a Bareggio a profughi veri che siano senza che la popolazione venga consultata. Insomma non gli va giù che il Comune si debba far carico di questo problema quando tanti residenti se la passano male e stentano ad avere un sussidio, un aiuto.
Non solo. L’arrivo di migranti, secondo la Lega nord, non può che generare effetti negativi sul tessuto economico e sociale. Il quesito su cui gli elettori saranno eventualmente chiamati a pronunciarsi è questo: “Condividete l’adesione da parte del Comune di Bareggio al protocollo proposto dalla Prefettura di Milano per un’accoglienza equilibrata, sostenibile e diffusa dei richiedenti protezione internazionale?”.

Lascia un commento