Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News
La sicurezza si garantisce anche controllando le abitazioni per accertare che non siano sovraffollate. Può anche apparire strano, ma se negli appartamenti vive un numero di persone superiore alle dimensione degli spazi il rischio che la convivenza risulti disagevole e conflittuale con tutte le immaginabili conseguenze non è poi un aspetto da trascurare. L’amministrazione comunale che evidentemente non sottovaluta la gravità del problema si è attivata per avviare controlli a tappeto per appunto verificare eventuali fenomeni di sovraffollamento nelle residenze cittadine. Un’azione preventiva che nella visione dell’amministrazione comunale serve sia per scongiurare abusi e illegalità che per aumentare la stessa sensazione di sicurezza, che è fondamentale per non suscitare preoccupazione e ansia nei cittadini.

“Abbiamo iniziato -spiega il sindaco Stefano Zancanaro– i controlli nelle abitazioni cittadine per verificare la coerenza con le residenze denunciate. Non si tratta ovviamente di un’operazione di polizia, bensì un modo per controllare la bontà delle residenze dichiarate ed evitare sovraffollamenti nelle abitazioni. Non solo.  Anche per offrire una maggiore percezione di sicurezza attiva”.

Lascia un commento