Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News
Forse neppure Edwin Koeman e Nitsuhe Wolanios, geniale coppia olandese, si aspettavano, che impiantando a Cornaredo un campo di tulipani, avrebbero riscosso un successo così clamoroso. Invece da quando (da lunedì 27) il campo con 230.000 bulbi di 183 varietà e tonalità differenti è stato aperto in viale della Repubblica 113 è meta di un vero e proprio pellegrinaggio di curiosi. Infatti da un paio di giorni è un via vai di macchine e quel che è impressionante lungo la Sp 130, soprattutto al pomeriggio, una miriade di auto posteggiate ai due lati della strada e il parcheggio antistante al campo scoppia di autovetture in sosta e anche i posteggi più vicini sono presi da assalto dagli automobilisti

Il primo giardino di tulipani in Italia attira gente a tutto spiano e sulla recinzione del campo anche lo striscione della Coldiretti che è rimasta bene impressionata dall’iniziativa. Magari è solo la curiosità dei primi giorni, ma adesso è stupefacente registrare un andirivieni di persone. Ma già i segnali c’erano tutti, perché in questi mesi fuori dalla recinzione del campo si vedevano tantissimi curiosi che guardavano con interesse e ammirazione l’iniziativa della coppia che aveva scelto Cornaredo per via del clima il posto ideale per avviare la star-up. Il campo è visitabile tutti i giorni della settimana dalle 9 alle 19.30. Il biglietto d’ingresso equivale all’acquisto di due tulipani, ovvero 1,5 euro l’uno, ma è gratuito per chi ha meno di 13 anni. Il sabato e la domenica è necessario preordinare i biglietti online sul sito www.tulipani-italiani.it. Intanto per domenica 2 aprile i biglietti sono già tutti esauriti. 


Lascia un commento