Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News
Ma com’è possibile che in due mesi l’amministrazione comunale abbia dovuto limitare gli obiettivi che sembravano invece realizzabili? Eppure, stando a quello che è andato in scena nell’ultimo consiglio comunale,  è un evidente dato di fatto, anche se gli ultras non vogliono prendere atto o addirittura vedere la realtà. Si opera dunque al ribasso. Ma al punto in cui è giunta la legislatura quel che importa nei piani alti del municipio è andare avanti e tagliare il traguardo al di là dei risultati. Certo che stanno alle critiche dell’opposizione la giunta Lonati riduce progressivamente i suoi propositi per manifesta incapacità a operare.

Del resto sin da quando si è insediata non ha mai dato prova di grande operatività, ma adesso la situazione appare molto critica. “Di fronte al rischio di non realizzare -afferma Ermes Garavaglia (Ncd)- e alla verifica concreta che alcune cose non si riusciranno a portare avanti, ben venga a questo punto una distribuzione delle risorse. Ma è evidente che siamo di fronte ad una riduzione degli obiettivi. Obiettivi che appunto due mesi fa parevano alla portata di mano, vengono ora rimandati con grande facilità. Inoltre capitoli di bilancio che erano intoccabili di fronte alle proposte di emendamento delle minoranze vengono ora toccati a favore delle modifiche della maggioranza stessa. Ancora una volta evidenziamo come prevalga l’aggiustamento contabile rispetto alla concreta capacità di realizzare, e ancora una volta l’ipotesi di andare a ridurre le tasse non viene minimamente valutata”.

Lascia un commento