Latest News
Latest News
Che nuovo corso per la raccolta differenziata sarebbe se non comprendesse anche la fornitura agli utenti di un apposito kit? Sicuramente imperfetta e parziale, ma l’amministrazione comunale ci ha pensato a tutto per dare peina attuazione alla novità. 
Infatti è pronta a consegnare all’utenza un contenitore grigio per il secco residuo (rifiuto solido urbano indifferenziato) in cui inserire sacchi trasparenti o semitrasparenti ben chiusi e sacchetti gialli per la plastica. Il ritiro del kit è indispensabile, perché sacchi diversi da quelli forniti per la plastica non verranno raccolti così come contenitori diversi da quelli già in dotazione e forniti non verranno svuotati. Per avvalersi del kit gli utenti si devono munire di copia dell’ultima bolletta della tassa rifiuti e del codice fiscale e recarsi nell’ex farmacia di via Fagnani, adiacente al centro sanitario.

La consegna, dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 18, è prevista per lunedì 16 settembre per gli utenti con cognome o ragione sociale che iniziano con A e B; martedì 17 con C, D ed E; mercoledì 18 con F, G, H, I, J, K ed L; giovedì 19 con M, N, O, E, P; venerdì con Q, R, S, T, U, V, W, X, Z. Oltre al kit per la raccolta differenziata, compilando i moduli allegati e consegnandoli durante le serate informative, oppure in municipio, si potrà richiedere la dotazione di un contenitore carrellato dedicato allo smaltimento degli scarti vegetali. Il servizio è riservato alle utenze domestiche. L’attivazione del servizio porta a porta dedicato alle utenze sensibili per lo smaltimento di pannolini, pannoloni, traverse salva letto.

Lascia un commento