Latest News
Latest News
Cambia estetica la Statale 11. Sì, le opere a verde appaltate sono destinate a dare una nuova immagine all’arteria.
“Con questo intervento di completamento -afferma l’assessore Dario Ceniti– si rinnova e si migliora l’architettura del paesaggio urbano in una zona particolarmente ampia e vissuta, dando un’immagine di Cornaredo  qualificante e pregiata, al di là delle scarne arterie stradali il cui compito era fino a ieri solamente di far scorrere il traffico”.
L’investimento per  l’incarico direttamente alla società di arte dei giardini ammonta in circa 72.000.
“Nonostante il fallimento della ditta esecutrice delle opere originariamente appaltate -aggiunge Ceniti-, siano riusciti
ugualmente a far fronte nei tempi normali al completamento dell’ opera, senza nessun  aumento dei costi  e senza sacrificare il prodotto stradale finale, che unisce  alla funzionalità fondamentale per lo scorrimento del traffico, obiettivo strategico questo per risolvere i problemi drammatici che prima esistevano di code

veicolari, congestione, inquinamento, il gusto della bellezza del progetto che non trascura il paesaggio, l’arredo, le essenze vegetali più diversificate e le piante di alto fusto”. Non è tutto. Si prevede  infine la realizzazione di ulteriori strutture di mitigazione e illuminazione riservate ai pedoni di cui è in corso l’appalto e in parte la realizzazione al lato nella zona della chiesa evangelica verso la via Sturzo.

Lascia un commento