Latest News
Latest News
L’incontro con i cittadini all’insegna de “Il sindaco informa” ha visto gli  assessori illustrare con dovizia di particolari l’attività fin qui svolta. 
E così Enrico Bodini, assessore al bilancio, ha spiegato che a causa della pesante situazione economica ereditata dalla precedente amministrazione probabilmente il Comune non sarà in grado di rispettare il patto di stabilità per il 2012. “Nel 2007 -ha detto- il Comune aveva una situazione economica florida. Oggi, dopo cinque anni e una gestione scellerata delle risorse, ci ritroviamo con un passivo di quasi due milioni di euro”.
Il vicesindaco Roberto Stellini, titolare di diverse deleghe, ha illustrato innanzitutto i vari aspetti riguardanti il tema della trasparenza e della partecipazione. E’ in dirittura d’arrivo il restyling del sito comunale, che sarà reso più usabile e chiaro, a cominciare dal linguaggio usato nelle delibere, mentre sono state riorganizzate le commissioni, alcune delle quali nuove e aperte alla partecipazione dei cittadini.
Per quanto riguarda la sicurezza, Stellini ha precisato che “a polizia municipale è stata ricondotta sotto la diretta responsabilità del sindaco. Abbiamo istituito il vigile di quartiere, che si sposterà in bicicletta. L’ordinanza antiprostituzione sta dando ottimi risultati. Abbiamo in cantiere uno studio per la videosorveglianza delle zone del paese più a rischio”. Sulla gestione del personale “abbiamo proceduto ad una riorganizzazione di alcune mansioni, abbiamo ampliato gli orari dell’ufficio protocollo ed abbiamo in programma un progetto di sviluppo organizzativo della macchina comunale di tipo premiale, legato al merito”.
Le deleghe di Stellini sono davvero tante e dunque l’assessore ha spiegato anche che “per l’area informatica il Comune uscirà da Siscotel, l’attuale società che gestisce i servizi informatici comunali, che saranno gestiti direttamente dal Comune. Per quel che concerne le procedure e i regolamenti abbiamo istituito la figura del consigliere delegato, che aiuterà l’assessore di riferimento su alcune deleghe specifiche. Abbiamo anche rivisto i regolamenti di diverse commissioni”.
Stellini si è pure soffermato sui problemi del commercio e dei costi dei contratti con aziende e professionisti esterni.
“Promuoveremo altri eventi dopo il successo della notte bianca -ha concluso il vicesindaco- per dare un aiuto concreto ai commercianti e per rivitalizzare il paese. Sui costi dei contratti abbiamo rivisto il contratto per la gestione di paghe e contributi, che porterà ad un risparmio di 18.000 euro annui. Anche le visite mediche periodiche obbligatorie scenderanno da 168 euro a 35 euro, così come il costo del trasporto alunni, ridotto da 70.000 a 55.000 euro. La tassa per l’uso del sottosuolo da parte di aziende come Enel, Fastweb ed altre non è mai stata richiesta, con una perdita di circa 60.000 euro all’anno. E’ una delle cose che faremo nelle prossime settimane”.
Ivana Marcioni, assessore ai servizi sociali, scuola, cultura, tempo libero e sport, ha ricordato il successo di eventi come la notte bianca ma anche di “Estate a Vittuone” e di iniziative come “Favole a merenda”.
“A Vittuone vi sono situazioni di nuova povertà -ha affermato- e noi avremo molta attenzione verso di esse. Abbiamo intensificato i contatti con l’Asl ed altri enti perché è solo attraverso un lavoro consorziato di rete che si può far fronte ai bisogni. Abbiamo assicurato il pre e post scuola a tutti i plessi scolastici, mentre prima si facevano in un solo plesso, con uno spostamento continuo di alunni da un plesso all’altro. Abbiamo garantito la copertura economica delle attività dell’oratorio, che hanno una grande valenza sociale. Ci stiamo occupando delle morosità storiche delle case popolari con l’obiettivo di ripristinare il rispetto delle regole”.
Danilo Portaluppi, assessore all’urbanistica e al territorio, ha sottolineato come “il centro commerciale ‘Il Destriero’ dovrà mettere a norma l’uscita che dà sulla strada proveniente da Corbetta. Inoltre la struttura commerciale sarà raggiungibile a piedi attraverso un ponte già pronto da installare, che unirà il parcheggio sopraelevato dell’Iper con il bosco urbano. Il sottopasso previsto dalla convenzione, invece, è poco sicuro, specialmente nelle ore serali e creerebbe anche problemi dal punto di vista igienico. Stiamo agevolando tutte le procedure -ha proseguito- che dovranno condurre, a breve, all’insediamento della Chanel sul nostro territorio, con l’auspicio che vi sia una ricaduta positiva in termini di posti di lavoro per i cittadini di Vittuone e dei paesi limitrofi. Il centro sportivo polivalente -ha concluso- purtroppo non è stato ancora ultimato, sebbene l’amministrazione precedente avesse proceduto alla sua inaugurazione. Stiamo attivando tutte le procedure per ultimarlo, prenderlo in consegna e poter finalmente giungere all’affidamento della sua gestione”.
Infine Portaluppi ha illustrato il cosiddetto PL5, il piano di lottizzazione nella zona di via Madonna del Salvatore, approvato dalle Amministrazioni precedenti e per il quale il Comune ha già incassato gli oneri di urbanizzazione, che vedrà l’insediamento di un nuovo supermercato.
One thought on “VITTUONE Buchi pregressi di bilancio, il Comune rischia di non rispettare il patto di stabilità 2012”
  1. Se ascoltati possono essere consigli utili per il sindaco …
    Gli argomenti (episodi) sono quattro :
    1. Volto Vero: Vi ricordate la nostra idea di ritagliare la foto di SuperCiuck dal giornale del PDL locale …
    2. PGT: Il 12 luglio è stato depositato il documento di piano, le osservazioni devono essere presentate entro il 10 settembre … un PGT "mordi e fuggi"
    3. Casa dell'acqua: Il consigliere Re (PD), durante un suo intervento nel consiglio comunale del 21 giugno, ricorda al sindaco una sua simpatica decisione: quella di vietare la casa dell'acqua ai minorenni. Celeste per tutta risposta nega di aver fatto una cosa simile affermando che era uno scherzo di Sinistra di Sedriano … probabilmente si è reso conto dell'assurdità fatta all'epoca.
    4. Area feste: I tre punti dolenti sulla sicurezza delle attrezzature e la questione della gestione della stessa. E qui la nostra proposta al sindaco

    Video : Sedriano AnnoZero nr. 13-Consigli per l'estate
    http://youtu.be/UuHtHaKbLiU

Lascia un commento