Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News
C’era una sala piena di cittadini alla “prima” di Fabrizio Bagini, candidato sindaco della lista civica “Cambiare insieme”, sostenuta dal centro-sinistra. 
Se il buongiorno si vede dal mattino… è un buon segnale. In ogni caso Bagini, memore che nella vita fa il medico in paese da più di 20 anni, ha esordito dicendo che “Vittuone ha bisogno di essere curata, di essere riportata in salute”.
Un biglietto di presentazione in perfetta coerenza con la sua professione che metaforicamente intende mettere in pratica per ridare, a suo giudizio, il benessere e la salute che ha perduto con la cattiva politica. 

Ma Bagini ci ha tenuto a precisare che non ha mai partecipato alla politica attiva né mai è stato legato ad alcun partito. Insomma -parole sue- un ”rappresentante della società civile”, anche se ritiene “la politica intesa come dedizione all’amministrazione della cosa pubblica, se fatta con onestà, rigore e trasparenza, sia una delle manifestazioni più alte del vivere civile. 
Ma cosa si propone? Anzitutto andare oltre la lista civica ‘Cambiare insieme’ sostenuta dalle forze del centro-sinistra per “ampliare il consenso alle forze moderate del mondo laico, liberale e cattoliche, a coloro cioè che possono condividere i punti di forza del nostro programma”. 
I pilastri -ha aggiunto- sui quali si fonderanno l’azione e il pensiero della lista civica sono onestà, fiducia, qualità, dignità e benessere. L’impegno è e sarà rispettare tassativamente questi principi e onorarli con la massima determinazione e disponibilità.  
Bagini non si è dimenticato di ricostruire le tappe che hanno portato alla costituzione del gruppo e a ricordare che il programma sarà frutto di confronto e partecipazione. Un dettaglio quest’ultimo, a suo dire, che fa “la differenza tra noi e chi ha amministrato finora Vittuone”. 
Infine l’appello ai cittadini. “Chiediamo -ha detto- agli elettori di raccogliere con entusiasmo e fiducia l’opportunità che offre questa formazione che si presenta pulita alle elezioni amministrative e che io rappresento”.
Ma anche la promessa che ‘Cambiare insieme’, “la lista che io rappresento, s’impegnerà con tutte le forze per vincere le prossime elezioni e poter finalmente realizzare un cambiamento positivo per noi, per i nostri figli e le nostre famiglie”. 
E ancora la certezza “che una larga parte della popolazione di Vittuone condivide e appoggia la nostra iniziativa e, considerando che i nostri avversari stanno vivendo sia a livello nazionale che locale momenti piuttosto critici, dobbiamo con il nostro impegno e la nostra forza di grande coesione, vincere le prossime elezioni amministrative. Un risultato che oggi è veramente a portata di mano”.

Lascia un commento