Latest News
Latest News
Ok alla convenzione per la gestione del centro servizi territoriali. 
L’intesa fa sì che i servizi catastali e le prestazioni connesse siano ancora assicurati dal Distretto del Magentino con sede in Corbetta.  ”Un’operazione  -osserva l’assessore Linda Ghidoli – che grazie alle sinergie sviluppate tra tutti i Comuni partecipanti garantisce maggiore efficienza, semplificazione ed economicità.” 
Sedriano concorre al mantenimento del polo catastale con 11.503 euro a fronte di una spesa complessiva di 180.000 euro. Lo scopo della convenzione è gestire il servizio intercomunale attraverso procedure standardizzate relativamente all’anagrafe degli immobili in modo integrato tra i dati edilizi comunali, catastali e di certificazione energetica degli edifici. 
Ma anche servizi catastali al pubblico per la consultazione, il rilascio di visure, estratti di mappa e planimetrie, la correzione e l’aggiornamento della banca dati catastale, nei limiti delle funzioni decentrate ai Comuni. 
Eppoi servizi di verifica degli atti di aggiornamento catastale presentati dai privati in riferimento alle proposte di attribuzione delle rendite. La consultazione del websit con la restituzione della cartografia catastale e dei dati censuari, aggiornati periodicamente, nonché la correzione e l’aggiornamento delle mappe catastali per l’adeguamento allo stato dei luoghi segnalati dai cittadini o dai Comuni convenzionati.

Lascia un commento