Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

Tutto bene quel che finisce bene. Sì, è stata recuperata la refurtiva che era stata sottratta all’anziana il 31 maggio. Infatti stamattina il comandante della Polizia Locale di Bareggio Riccardo Milianti e l’ufficiale Danilo Lovati si sono recati a Vermezzo con Zelo per recuperare la refurtiva sottratta a un’anziana lo scorso 31 maggio in via Pezzoni. Su pressione della Polizia locale e del suo legale la ladra, una donna di 36 anni di etnia sinti, ha restituito i gioielli rubati assieme a una complice. Le due malviventi avevano atteso che la badante uscisse per riuscire a carpire la fiducia dell’anziana fingendo di conoscerla e di volere aiutarla a fare alcuni lavori in casa.

A rovinare i loro piani è arrivato il figlio della vittima, che ha bloccato la 36enne in attesa dell’arrivo della Polizia Locale che l’ha poi arrestata, mentre la complice è riuscita a fuggire ed è tuttora ricercata. Ora il maltolto, una volta che verrà dissequestrato dal PM, sarà riconsegnato alla legittima proprietaria.
“Ringrazio la Polizia locale sia per l’intervento in occasione dell’arresto sia per il lavoro dei giorni
successivi, che ha portato a questo importante risultato – afferma il vicesindaco Roberto Lonati, che
ha la delega alla Sicurezza -. I gioielli rubati, oltre a un valore economico, hanno un notevole valore affettivo per la nostra concittadina, che sarà sicuramente felice di riaverli indietro. Importante anche il messaggio ai malviventi: attenzione perché venite arrestati, processati e dovete pure restituire il bottino”.

Lascia un commento