Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

Troppi pericoli e incidenti al confine con Sedriano. La viabilità introdotta in via San Massimo (senso unico) dalla passata amministrazione più che scongiurare sinistri e rischi per i pedoni ha finito per rivelarsi improvvida e gravida di disagi per la circolazione. Criticità così rilevanti da spingere il vicesindaco Roberto Lonati a scrivere al sindaco di Sedriano Marco Re per chiedere la disponibilità a effettuare un sopralluogo congiunto, alla presenza anche dei comandanti dei due corpi di Polizia locale, nel tratto di strada al confine tra la via Torino a Bareggio e le vie San Massimo e Giotto a Sedriano. “Alcuni cittadini – spiega Lonati – ci hanno segnalato incidenti e pericoli a causa del senso unico istituito in via San Massimo. Ci hanno riferito di auto contromano, soprattutto nelle prime ore del mattino quando il traffico è minore, e di problemi legati allo spostamento anticipato sulla carreggiata di sinistra dei veicoli provenienti da Bareggio. Non ultimo, un incidente che ha coinvolto anche un pedone sabato 4 maggio”. L’obiettivo è definire una strategia comune di messa in sicurezza di quel tratto di strada.

Lascia un commento