Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

Non molla la presa la Lista civica Bareggio2013 sull’illuminazione pubblica che è ferma al palo, nonostante sia stata assegnata da quasi un anno. E con i consiglieri Monica Gibillini e Davide Casorati incalza l’amministrazione Colombo che da mesi traccheggia. Dopo 10 mesi dall’aggiudicazione del bando per il servizio di gestione dell’illuminazione pubblica – per i prossimi 15 anni e per un valore di 6.700.000, 00 euro a un raggruppamento temporaneo di societàil contratto con le società aggiudicatarie non è ancora stato firmato dal Comune e cresce il disagio dei cittadini di Bareggio e San Martino per strade e parchi al buio per i lampioni guasti da mesi, in alcuni casi anche da più di un anno.

Pertanto, nella giornata del 23 maggio ci siamo rivolti nuovamente al sindaco con una interrogazione per conoscere i motivi della mancata firma del contratto, ma soprattutto della data in cui verrà firmato.

«Considerata la risposta evasiva ricevuta dal Sindaco nell’ultima interrogazione che le abbiamo rivolto a gennaio scorso sul tema – affermano i consiglieri comunale Monica Gibillini e Davide Casorati (Bareggio2013)e le preoccupazioni che diversi cittadini ci hanno rivolto in questi giorni per l’assenza di certezze sulle tempistiche con cui il Comune interverrà sui guasti a punti luce, abbiamo tramesso l’interrogazione, per conoscenza, anche al Prefetto al fine di unirsi nel nostro sollecito per una risposta non evasiva da parte del sindaco e nell’interesse della sicurezza dei cittadini».

Da troppi mesi, per non dire anni, i cittadini aspettano risposta sui tempi in cui questo servizio pubblico essenziale sarà gestito adeguatamente, è doverosa la trasparenza del Comune sulla situazione».

Lascia un commento