Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

L’assessore Raffaella Gambadoro non ci sta alle critiche de Partito democratico sugli asfalti e replica con le sue ragioni.

“Per quanto riguarda il marciapiede di piazza Cavour, la sistemazione non è stata fatta dal Comune ma dagli operai della fibra che hanno lavorato per i pozzetti e nel corso dei ripristini stradali di loro sponte hanno ripristinato anche l’area adiacente, effettivamente di proprietà privata, dove si era formata una buca. Stiamo comunque parlando di un tratto ad uso pubblico nel quale passano centinaia di persone al giorno e si rischiava che qualcuno si facesse male. Abbiamo tuttavia sollecitato il condominio affinché provveda alla sistemazione definitiva.

Per quanto riguarda la via Villoresi chiunque può vedere che è stata asfaltata soltanto fino a metà carreggiata perché la restante parte è del Comune di Cornaredo. Invece, la via alla quale penso si riferisca il PD non è via Villoresi, ma via Lamarmora. In ogni caso nel computo metrico dell’ultimo stato di avanzamento dei lavori la porzione di strada insistente sul Comune di Cornaredo è stata stralciata, pertanto nulla più del dovuto è stato pagato dalla nostra amministrazione. Sorprende, tuttavia, che il PD si sia interrogato su questi lavori solamente un anno dopo l’esecuzione, tra l’altro avvenuta sotto la precedente amministrazione e quindi non sotto la diretta responsabilità della sottoscritta.

Sorprende ancora di più che il PD venga a fare le pulci proprio sui lavori pubblici: posso dire senza timore di smentita – ed è facilmente dimostrabile con numeri e importi – che sono stati fatti più lavori e sono state sistemate più strade dall’amministrazione Colombo che dalle precedenti messe assieme, che erano composte da chi adesso siede all’opposizione ed è sempre pronto a pontificare e, a parole, a sfornare soluzioni a qualsiasi problema”.

Lascia un commento