Latest News
Latest News

Non è la prima volta che ignoti danno prova della loro stupidità prendendosela con la Lega. Stavolta la scritta contro la Lega è apparsa sul muro esterno dell’abitazione di fronte alla sede del partito, dove abita anche il presidente del consiglio comunale Angelo Cozzi. Un vandalismo che lo stesso Cozzi ha voluto condannare: “Spiace -ha dichiarato il presidente del consiglio comunale – che ci siano questi atteggiamenti da parte di persone che non hanno neanche il coraggio di metterci la faccia e che scelgono un modo di esprimersi volgare andando a vandalizzare delle proprietà private. Tra l’altro non è la prima volta, dato che qualche mese fa è stata deturpata la mia cassetta della posta. Invitiamo l’autore del gesto, se ha qualche problema con qualcuno di noi, a venire a parlarci di persona, visto che il confronto dovrebbe essere l’anima della politica”.

Lascia un commento