Latest News
Latest News

Mimmo Bonomo

In municipio s’erano presi l’impegno di non lasciare indietro nessuno. E così è stato. Infatti non si sono dimenticati delle associazioni sportive. L’amministrazione comunale, guidata da Linda Colombo, dopo i provvedimenti a favore delle famiglie in difficoltà, delle imprese e degli studenti, è intervenuta per aiutare le associazioni sportive. La giunta, vista l’emergenza Covid, che ha pesantemente condizionato le loro attività per quasi tutto l’anno, ha deciso di esonerare tutte le associazioni sportive dal pagamento di quanto dovuto al Comune per l’utilizzo di palestre e strutture comunali per tutto il 2020. Il provvedimento riguarda anche la Bocciofila e Play2Play ASD (gestore del centro sportivo Facchetti) che non pagheranno il canone previsto nelle rispettive convenzioni. Inoltre è stato stabilito di rimborsare per intero le spese sostenute dalle associazioni per la sanificazione delle strutture al termine dell’utilizzo.

“Abbiamo voluto -spiega l’assessore allo sport Mimmo Bonomo– recepire il disagio e le difficoltà delle associazioni sportive del territorio, nonché dei gestori dei centri sportivi, derivanti dal particolare momento di emergenza sanitaria nazionale per il Covid. Un concreto segnale di vicinanza verso il mondo dell’associazionismo, che è il cuore pulsante del nostro paese e che ci auguriamo possa riprendere presto a ‘battere’ come in passato”.

Lascia un commento