Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News
Angelo Cozzi

Angelo Cozzi, quando è stato eletto presidente del consiglio, si è affrettato a sottolineare che il suo mandato non sarebbe stato schiacciato dal formalismo burocratico. La promessa non l’ha disattesa sia nel modo di condurre i lavori consiliari che nell’agire nel suo ruolo istituzionale. Infatti Cozzi, memore della tradizione che è particolarmente in auge a Milano, a partire dagli anni ’50, che vuole in occasione dell’Epifania regalare ai ghisa dolci, panettoni e bottiglie di liquore in segno di riconoscenza per il lavoro svolto durante l’anno appena trascorso, ha rinnovato la bella consuetudine anche a Bareggio. Del resto anche l’anno scorso aveva ridato auge alla tradizione ambrosiana. Oggi pomeriggio, nonostante le tensioni  per via dei rapporti sindacali tuttora irrisolti, ha compiuto un gesto distensivo consegnando dei doni al corpo della polizia locale in segno di apprezzamento per quel che ha fatto e fa per la comunità, ma anche per significare simbolicamente la vicinanza della popolazione ai vigili.
Un’iniziativa per suggellare nel segno della tradizione ambrosiana lo spirito solidale fra i cittadini e gli agenti che s’adoperano per garantire la sicurezza. “Dopo gli auguri di buon anno a tutti i dipendenti comunali -afferma Cozzi– a cui ho regalato  a ciascuno una biro, anche quest’anno in omaggio alla tradizione del 6 gennaio ho consegnato, come ho fatto l’anno scorso, la bottiglia di bollicine a tutto il comando di polizia locale. Un modo gentile per ricordare la befana del ghisa, nonostante la brutta gazzarra scatenata dalla minoranza”. 

Lascia un commento