Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News
Nico Beltramello

L’assessore Nico Beltramello non ci sta alle critiche degli ex assessori Marco Gibillini ed Egidio Stellardi del gruppo Io amo Bareggio, che trova  del tutto destituite di fondamento. E replica deciso. “Mi chiedo come abbiano fatto gli ex assessori di Io amo Bareggio ad amministrare il paese negli ultimi anni alla luce delle ultime dichiarazioni che ho letto sui social”. Poi scaglia il primo siluro contro Stellardi. “L’ex vicesindaco Stellardi scrive cose inesatte che chi ha amministrato per cinque anni non può non sapere. Ha letto il documento in preparazione alla gara per l’illuminazione pubblica? Da quanto dichiara, sembra che non ne sappia nulla”. Beltramello interviene anche sugli emendamenti al bilancio. “Voglio sperare che dietro gli emendamenti presentati dal Pd non ci sia l’ex assessore Gibillini, sempre di Io amo Bareggio, cosa che invece temo: significherebbe che non conosce le regole stabilite dalle normative vigenti, secondo cui l’avanzo di bilancio non si può utilizzare per spese correnti.
In ogni caso, i soldi a disposizione li stiamo utilizzando (1.100.000 euro nel 2018, 680.000 nel 2019) su interventi mirati e opere concrete come strade, infrastrutture, sicurezza… Programmiamo gli interventi per tutta la durata del mandato, senza fare tutto subito”. L’assessore chiarisce la posizione dell’amministrazione comunale sulla questione tasse. “Dicono che zitti zitti aumentiamo le tasse? Abbiamo già detto, attraverso un comunicato stampa, che le tariffe di alcuni servizi subiranno un adeguamento Istat e che porteremo la soglia di esenzione Irpef a 10.000 euro per far fronte a investimenti su nuovi appalti che porteranno a un miglioramento della qualità dei servizi. Non teniamo nulla di nascosto, è tutto alla luce del sole”. Infine Beltramello assesta un duro colpo aglli ex assessori di Io amo Bareggio.”Sono sempre pronti a salire in cattedra e a dare lezioni, si sono chiesti come mai, visto che sono convinti di avere amministrato così bene, il loro candidato sindaco (tra l’altro sindaco uscente) non è neppure arrivato al ballottaggio e la loro lista non ha ottenuto i voti necessari a entrare in consiglio comunale?”.

Related Post

Lascia un commento