Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News
Via Tiziano
La giunta Colombo il 14 ottobre ha approvato la sistemazione di alcune strade fra cui le vie Manzoni e Piave. Tuttavia i progetti per queste due vie rispetto allo stanziamento del dicembre scorso si ritrovano con risorse dimezzate. In particolare, le risorse destinate passano complessivamente da 238.000 euro a 118.000 euro: per via Manzoni si passa da 63.000 euro a 40.813 euro. L’intervento progettato riguarda tutto il tratto tra via Roma e via Dante Alighieri compresi i marciapiedi, mentre sul resto della sede stradale e dei marciapiedi in modo parziale; per la sede stradale solo la corsia di marcia verso via Matteotti e per i marciapiedi il lato dei civici dispari. per via Piave di passa da 175.000 euro a 79.884 euro. Gli interventi su questa strada a dicembre erano stati previsti per il tratto tra via Vivaldi e il canale scolmatore, mentre successivamente è stato tolta la parte di via compresa tra via Vivaldi e via Scarlatti.
«Oltre al ritardo su via Manzoni e via Piave è da rilevare come la giunta Colombo -afferma Max Ravelli della Lista civica Bareggio 2013- a luglio quando ha deciso il senso unico in via Matteotti non si sia preoccupata dei suoi effetti: per esempio della riasfaltatura di via Tiziano prima della stagione invernale nonostante l’aggravio di traffico della via: i residenti di via Giotto per andare sulla Statale  11 dovrebbero passare da via Tiziano, è il percorso più breve». Non solo.   «Viste le enormi buche su via Tiziano -chiosa il consigliere comunale Monica Gibillini (Bareggio 2013)- è auspicabile che la giunta comunale intervenga utilizzando asfalto a freddo quanto meno per tamponare la situazione coprendo le buche, in attesa della sua riasfaltatura progettata di recente dalla giunta per la primavera prossima. Speriamo, inoltre, che la giunta inserisca nel piano delle opere pubbliche per l’anno 2020, le asfaltature su via I maggio (come già chiesto da diversi residenti), visto l’intensificarsi del traffico per il senso unico in via Matteotti e la restante parte di via Madonna Pellegrina: il progetto approvato prevede in primavera l’intervento solo sul tratto tra via Roma e via Madonna Pellegrina. Da ottobre 2018 non c’è più, infatti, il vincolo nell’utilizzo degli avanzi del bilancio comunale, pertanto non si può dire che i soldi non ci sono».

Related Post

Lascia un commento