Latest News
Latest News
Il Comune essendo il proprietario dell’autovettura ha già disposto il pagamento della sanzione, ma si è anche risolto di rivalersi sul multato. Sì, in municipio, constatando che la multa era stata presa da  una figura che presta servizio in Comune, hanno versato il dovuto. Ma trovando che era colpa sua si dono riservati di recuperare quanto pagato.  L’infrazione al codice della strada risale al 29 aprile scorso, ma solo il 13 maggio è pervenuta in municipio. Dagli accertamenti è risultato che a prendersi la multa era stato il giovane impegnato nel progetto di leva civica  nell’ambito della convenzione sottoscritta con Anci Lombardia. La sanzione per 134,90 euro gli era stata erogata dalla polizia locale di Cisliano per una violazione commessa con  l’auto dell’ente.
Siccome il volontario civico non ha pagato, il Comune per evitare che la sanzione aumentasse, ha provveduto al pagamento. Ma non essendo in vena di fare regali ha deciso di rivalersi sul conducente del veicolo per il reintegro della somma anticipata.

Related Post

Lascia un commento