Latest News
Latest News
Angelo Cozzi

La qualità della mensa tiene banco in paese e nel dibattito politico. E il presidente del consiglio Angelo Cozzi ha ritenuto opportuno intervenire sulla scia della sua visita in refezione in cui si è pure fermato per consumare il pranzo.  “Venerdì -racconta Cozzi– sono andato a mangiare in mensa con Lorenza Verardo, consigliere comunale ed ex presidente della commissione mensa. Condivido che il pesce i bambini non lo mangiano volentieri, ma ne fanno tre tipi a rotazione. Hanno mangiato tutti o quasi un bel piatto di pasta e una buona insalata mista con mais, olive carote, kiwi e banane e qualcuno come me il filetto di merluzzo. Basta chiederlo ai bambini  per avere contezza. Ho parlato quasi con tutti loro, oltre che con i responsabili e gli addetti ai lavori per capire la situazione. Tuttavia -prosegue Cozzi– come amministratori e gruppi consiliari possiamo fare i controlli e far rispettare le norme e regolamenti, ma sui menu è la commissione mensa che può intervenire e dire la sua.
Le mamme che ne fanno parte dicano la loro, verranno prese in considerazione. Io sono sempre qui e ci metto l’impegno e la faccia come faccio ormai da anni e se c’è bisogno mi contattino pure. Ma -conclude Cozzi-, avendo sentito tutte le campane, compresi molti bambini e maestre presenti venerdì, e provato personalmente come sono solito fare, dico che magari nei mesi scorsi qualche inconveniente ci sarà pure stato, ma oggi il problema mensa non esiste. Una domanda un po’ polemica però la voglio fare: come mai in 5 anni il problema grosso è comparso solo in un’annata? Comunque sono sempre disponibile a verificare quando c’è un problema”. 

Related Post

Lascia un commento