Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News
Sarà stata la bella giornata di sole, sarà che è cresciuta la sensibilità ambientale, certo è che sabato scorso alla manifestazione di Legambiente “Pulizie di primavera” dedicata ai fontanili vittuonesi e al percorso filosofico c’erano tanti vittuonesi. L’adesione dei cittadini in questa occasione è stata piacevolmente sorprendente, abituati come si era ad una generale indifferenza da parte della nostra comunità. La partecipazione di numerosi vittuonesi, ma anche di giovani dei comuni limitrofi, ha superato qualunque aspettativa e ha permesso di distribuire il lavoro – che è sempre tutt’altro che leggero – consentendo così di alleggerire il carico individuale. Presenti, per l’amministrazione comunale, l’assessore Mario Scotti e le consigliere Monica Frontini e Anna Papetti. “Siamo veramente molto soddisfatti della riuscita della giornata”, ha commentato il presidente del circolo Legambiente Celestino Tatto. Tanti, infatti, sono stati i cittadini che hanno accolto l’invito, partecipando attivamente ai lavori della mattinata, toccando con mano il frutto della maleducazione e dell’inciviltà di personaggi che abbandonano piccoli, medi e grandi rifiuti gettandoli nei fontanili di Vittuone, fatto che risulta davvero fortemente odioso, incivile e vandalistico oltre ad essere un’azione permeata da ovvia ed evidente stupidità: in questo ambiente ci viviamo tutti!

Come da programma, puntualissimi, alle 9, molti cittadini e famiglie -anche con bambini  erano presenti davanti alla sede del Circolo Vit-A – Legambiente di Vittuone in via 4 Novembre, dove sono stati distribuiti guanti, sacchetti e altro materiale per poi avviarsi verso la testa del fontanile grande per proseguire il percorso di pulizia in direzione Cisliano. Fra i rifiuti recuperati si possono elencare bottiglie di plastica e di vetro, pneumatici, ondulati in eternit, sacchi di immondizia domestica, mobili, televisori a tubo catodico, monitor, pezzi di auto e di scooter, barre di metallo, pannelli di legno, scarpe, materiale edile ed elettrodomestici.

Lascia un commento