Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

Cambiano i criteri per l’assegnazione delle onorificenze civiche. L’amministrazione comunale, volendo meglio definire il regolamento che risale al 2008 e con integrazioni nel 2009 e 2010, è intervenuta per precisare i criteri e la procedura per assegnare il riconoscimento. Resta valido il principio che l’amministrazione comunale, interpretando i sentimenti della cittadinanza, segnala al pubblico apprezzamento persone, enti, società, istituzioni e associazioni che con opere o attività si sono particolarmente distinte nei vari campi della vita sociale mediante il conferimento di civiche benemerenze consistenti nella cittadinanza onoraria e nella cittadinanza benemerita o altro riconoscimento civile individuato dalla giunta. 

Cittadinanza onoraria 
La cittadinanza onoraria costituisce un riconoscimento onorifico conferito a coloro che, non iscritti all’anagrafe o non aventi sede legale nel Comune, si siano particolarmente distinti nel campo della scienza, della cultura, del lavoro, delle opere sociali, dell’industria, delle istituzioni, dello sport e in ogni altro campo della vita civile con iniziative di carattere sociale, assistenziale e filantropico o in opere, imprese, realizzazioni o prestazioni in favore degli abitanti di Bareggio, della frazione di San Martino e di tutti i loro quartieri e cascine o in azioni di alto valore a vantaggio della Nazione e dell’Umanità. 
Cittadinanza benemerita 
La cittadinanza benemerita è conferita, per le medesime motivazioni previste per la cittadinanza onoraria, a coloro che siano nati o residenti nel Comune di Bareggio, ad associazioni che raggiungano almeno il 50° anno di attività dalla fondazione avente sede nel Comune di Bareggio. La cittadinanza benemerita può essere conferita anche alla memoria. 
Riconoscimento civico 
Il riconoscimento civico è un pubblico riconoscimento conferito alle associazioni, che abbiano raggiunto almeno il 20° anno dalla fondazione, che si siano distinte per il particolare valore sociale dell’attività ancorché circoscritta ad una realtà territoriale o ad una particolare circostanza storica. Conferimento 
La cittadinanza onoraria è suggellata con una medaglia d’oro riportante una citazione ed una pergamena in cui sono riportate le motivazioni dell’onorificenza. 
La cittadinanza benemerita è suggellata con una medaglia d’argento riportante una citazione ed una pergamena in cui sono riportate le motivazioni dell’onorificenza.
Il riconoscimento civico è suggellato con una pergamena in cui sono riportate le motivazioni dell’onorificenza.
L’assegnazione delle onorificenze avviene a seguito di deliberazione della giunta comunale di propria iniziativa o su proposta del consiglio comunale. 
Le onorificenze vengono conferite dal sindaco o suo delegato con cerimonia ufficiale, preferibilmente in occasione della Festa della Repubblica del 2 giugno. 
Registro delle onorificenze 
Per ciascuna delle onorificenze è istituito un apposito registro delle concessioni, a cura della segreteria, nel quale sono annotati i dati anagrafici degli interessati e gli estremi dei provvedimenti di concessione. 

Lascia un commento