Latest News
Latest News

Trovare un posto di lavoro è già complicato e quando capita l’occasione sono in tanti, forse troppi che ambiscono occuparlo. Infatti il concorso per tre posti di vigili a tempo pieno e indeterminato bandito dal Comune è stato preso d’assalto dagli aspiranti agenti. Ben 87 candidati sono stati ammessi alla prima prova, mentre altri 14 sono stati accettati con riserva e dulcis in fundo ulteriori 11 non sono stati ammessi per mancanza di qualche requisito. Un numero notevole per tre posti, ma tant’è. Del resto il lavoro manca, la disoccupazione non scherza e basta che un ente pubblichi un qualche bando per mobilitare una così rilevante partecipazione.
I concorrenti tentano e a furia di provarci magari ce la fanno. L’unica certezza oggi è che con l’espletamento del concorso appare plausibile che si concluda con la proclamazione dei vincitori e di conseguenza l’organico della polizia locale venga rimpinguato. La prima prova scritta è in programma per lunedì 4 febbraio.

Lascia un commento