Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News
I 5 Stelle se lo chiedono da tempo, ma anche le altre forze politiche d’opposizione non sono da meno. Certo è che i pentastellati si domandano con crescente apprensione se Vittuone è oggi veramente governata dalla compagine “Il nostro paese”, guidata da Stefano Zancanaro, impostasi alle elezioni del giugno 2016, oppure d’altri. Un interrogativo a cui già i 5 Stelle hanno dato da soli la risposta essendo iscritta, a loro dire, nei fatti. “Appare evidente -obiettano-, dopo qualche mese di assestamento, chi effettivamente governa a Vittuone, c’è chi fa i post sul trattorino e chi invece annuncia l’introduzione in paese dell’illuminazione a Led”. Insomma, a loro giudizio, è proprio Enzo Tenti a guidare il municipio dal momento che con il suo ingresso in maggioranza non solo si sono modificati i rapporti di forza all’interno della giunta e si è destabilizzata la compagine, ma detta pure l’agenda dell’amministrazione comunale.

Troppo per i pentastellati che invitano il sindaco Zancanaro ad armarsi di dignità e gettare la spugna. “Un briciolo di dignità sindaco: dimissioni subito” è il caldo appello che gli rivolgono i 5 Stelle. Ma il sindaco rifacendosi a Dante si sente “come torre solida, a cui non crolla / mai la cima per il soffiar del vento”.

Related Post

Lascia un commento