Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

I residenti di via Santo Stefano e dintorni non gettano la spugna. E sono pronti a fiondarsi in municipio per chiedere alla nuova amministrazione comunale di prendere a cuore la sistemazione della strada, che sinora non ha trovato soluzione, nonostante le promesse degli amministratori precedenti. Infatti mercoledì 3 una delegazione di residenti si incontrerà con i nuovi amministratori per chiedere se nei loro programmi è contemplata la riqualificazione della via ed eventualmente quando pensano di mettere mano all’attesa sistemazione. La via, stando alle originarie promesse dell’amministrazione Lonati, doveva già essere riqualificata, ma poi fra un rinvio e l’altro non si è mai venuti a capo. I residenti nel frattempo hanno pure steso della ghiaia sulla via per coprire le buche e renderla in qualche modo transitabile.
Ma adesso è nuovamente un colabrodo. I residenti sono arrabbiati e delusi. Da qui ora la decisione di tornare alla carica nella speranza che i nuovi amministratori rimedino alle inadempienze dei predecessori, visto anche che nelle variazioni approvate ultimamente non c’è traccia di risorse investite per la via. Il guaio è che oggi non possono più contare sull’impegno di Enrico Montani, che nella passata legislatura si è dato molto da fare per venirne a capo dei lavori, poiché non è più consigliere comunale.  Ma tutto lascia immaginare che nel nuovo triennale dei lavori pubblici venga inserita la riqualificazione. 

Related Post

Lascia un commento