Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

La Lista civica, guidata da Ernesto Galli, non molla sul progetto Interconnector Italia – Svizzera che, a suo giudizio, è invasivo e devastante per il territorio. Infatti per richiamare l’attenzione sul progetto ha chiesto insieme a Italia Nostra un incontro urgente all’on. Davide Crippa e al consigliere regionale della Lombardia Massimo De Rosa. “Il proponente del progetto Interconnector Italia – Svizzera (Terna) -scrivono Giancarlo Rangoni (Italia Nostra) ed Ernesto Galli (Lista civica)-, lo scorso 31 maggio 2018, sul sito del MATTM, ha  pubblicato  le sue controdeduzioni alle terze osservazioni pervenute. Le nuove osservazioni devono essere presentate entro il 17 agosto 2018. La Lista civica Cornaredo e Italia Nostra Nord Ovest Cornaredo hanno seguito questo progetto dal principio in maggio 2014. Siamo sempre stati contrari alla soluzione in HVDC (opzione zero) oltre alle altre considerazioni ben argomentate nelle nostre osservazioni.
Nel corso degli anni abbiamo analizzato l’intero progetto (PCI) e presentato tre osservazioni. Abbiamo partecipato anche all’incontro del 20 novembre 2015, a Settimo Milanese, con gli onorevoli del M5S Davide CrippaMassimo De Rosa (attuale consigliere regionale Lombardia) e Salvatore Procopio (allora consigliere comunale di Settimo Milanese) che si dichiararono chiaramente contrari al progetto Interconnector.

Vi chiediamo cortesemente di leggere anche le nostre osservazioni, in modo particolare l’ultima del 12 aprile 2017 che contiene argomenti e interrogativi che nessuno ha ancora osservato.
Riteniamo che questi argomenti e interrogativi debbano avere risposte chiare e certe e non le controdeduzioni evasive, incomplete e mancanti pubblicate sul sito del MATTM.
Siamo a completa disposizione per ogni chiarimento.

Lascia un commento