Latest News
Latest News

L’attesa è agli sgoccioli. Infatti venerdì 1° giugno, al termine della festa della Virtus, andrà in scena la corsa serale 2° Run by night. Manifestazione podistica “ludica motoria” a passo libero, ovvero una marcia non competitiva aperta a tutti (grandi e piccini), dove ognuno può partecipare come meglio crede: correndo, passeggiando, camminando veloce, in camminata nordica (nordic walking), marciando, saltellando… Un evento per passare una serata diversa, sana e allegra, all’insegna dello sport amatoriale. La partenza è libera, dalle 20 alle 20,30. Il costo con riconoscimento è di 5 euro (bottiglia di vino ai primi 500 iscritti) e di 2,50 euro senza riconoscimento (maggiorazione di 0,50 euro per i non tesserati FIASP). I percorsi sono due: bianco di 3,5 km su asfalto nelle vie cittadine; rosso di 8 km misto asfalto  e sterrato. Sarà presente un ristoro sul percorso degli 8 km e per tutti un grande ristoro finale al termine della gara, inoltre si possono utilizzare gli spogliatoi e le docce presenti nella struttura.  Per chi vuole c’è anche la possibilità di cenare presso gli stand della festa. 
La corsa si colloca alla fine di una stagione piena di soddisfazioni per il settore podistico Virtus, dove a soli due anni anni dalla sua nascita ha visto incrementare le propria file superando i 70 iscritti. Intanto sabato 19 maggio a Lazzate (MB) ha avuto luogo la premiazione del concorso FIASP (Federazione Italiana Amatori Sport Per Tutti) “La provincia e le sue cascine” (Milano & Monza Brianza) dove la Virtus Sedriano Podistica si è collocata al decimo posto con 1936 punti al suo attivo, e con cinque suoi podisti posizionati nei primi 100 classificati, uno per tutti: Roberto Mascetti classificato 17° con 40 marce e 522 chilometri percorsi. Chiunque volesse avere informazioni in merito alle nostre attività, può visitare il sito www.sedrianopodistica.blogspot.it o scrivere a sedriano.podistica@gmail.com. La  sede della Virtus è in oratorio San Luigi dove ogni venerdì sera è aperta a partire dalle 19.


Lascia un commento