Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

“In che senso ha senso il senso del consenso?”.  Un’espressione stravagante, ma imprescindibile per entrare nel mondo del nonsense. Un genere letterario a cui il senso nessuno sa dare, potrà essere senso unico, vietato o potrà fare senso. Materia perfetta per dar vita allo spettacolo di cabaret di Marco Clerici in occasione di #BiblioDì 2018. L’appuntamento è per sabato 26 maggio, alle18.30, alla sala esposizioni Palazzo Filanda. Un cabaret con improvvisazioni letterarie, musica e tanto altro ancora. Uno spettacolo in chiave comica per dare un senso a quanto si legge consapevoli che nel caso si  trovasse un senso, non avrebbe avuto senso leggerlo. Un insieme di lettere, frasi, periodi, rime alle quali  prestare attenzione… con la speranza che vi venga poi restituita.
Un’occasione per attraversare autori più o meno autorevoli con l’ausilio di note… musicali. Un reading durante il quale alcune volte si canta, si commenta, si discute… si improvvisa. Un reading dove chi legge è uguale per tutti. La durata è di circa un’ora, se ha senso indicare il tempo. Seguirà un piccolo aperitivo. L’ingresso è libero.

Related Post

Lascia un commento