Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News
Un incontro speciale per ascoltare in occasione della “festa della famiglia” la straordinaria testimonianza di Alberto Fontana, che, pur affetto di atrofia spinale, non si è abbattuto, ha saputo reagire e costruire un proprio mondo. L’incontro, che è in cartellone per domenica 28 gennaio, alle 16, nella chiesa Madonna Pellegrina di San Martino, si deve alla comunità pastorale “Maria Madre della Chiesa”. E così gli interessati possono partecipare all’iniziativa e raccogliere dalla sua viva voce l’esperienza vissuta. Fontana ha raccontato fra l’altro la sua vicenda (malattia, lavoro, famiglia e altro) nel libro “Le regole dei motoneuroni”.  Disabilità e malattia sono il sottofondo di tutte le pagine, ma diventano l’opportunità per raccontare la vita in generale.


«Ho voluto parlare – commenta Fontana – di altro: della fatica e della bellezza del diventare adulti, di amicizia e di amore, di battaglie e rinunce, del rapporto con la natura e con Dio». E aggiunge: «Il messaggio di questo libro è che ogni vita è un prodigio, fatto di luce e di ombre, che vale la pena raccontare sempre e per il quale provare a giocare la propria partita, ciascuno alla ricerca del proprio ruolo».

Lascia un commento