Latest News
Latest News

Gli orti urbani riscuotono il crescente gradimento dei cittadini sia per il risvolto sociale che fa sì che ci si ritrovi e si stia insieme che per gli aspetti pratici. Un tema che ha finto per attirare l’interesse e l’attenzione dell’Università delle tre età. Infatti ha organizzato un corso che si terrà nell’anno nuovo all’auditorium “La Filanda” a cura di Claudia Fontaneto, esperta in scienze naturali. Le lezioni teoriche supportate da proiezioni multimediali si svolgeranno in febbraio (giovedì 8, 15, 22) e giovedì 1° marzo.  Il corso si ripromette di esaminare e capire le motivazioni del successo degli “orti urbani”, intesi come una risposta concreta a più esigenze legate al concetto di “bene comune” da parte delle comunità urbane ed approfondire le metodologie principali di conduzione di un orto, al fine di poter coltivare piccole soddisfazioni anche sul balcone di casa propria. Gli argomenti riguardano l’origine e diffusione degli orti urbani in Italia; i principi generali di agricoltura biologica; 
la teoria e la pratica di un orto in terrazzo: irrigazione, concimazione e cure colturali; l’esposizione e predisposizione di un orto sul balcone: scelta dei contenitori, vasi e riciclo di materiali; le principali malattie e parassiti delle piante: riconoscerli, prevenirli e combatterli; la frutta e la verdura coltivabili negli orti urbani della nostra zona; l’approfondimento sulle consociazioni e gli avvicendamenti; il calendario dell’orto e verdure di stagione.

Related Post

Lascia un commento